Alessandro Baccani

Cosa vuol dire per te essere un CHO – Chief Happiness Officer?

Un CHO fa della felicità una strategia personale ed organizzativa coerente e congruente, sostenibile e misurabile, in grado di generare un ecosistema positivo centrato sul benessere individuale e sociale.

Un CHO costruisce futuri preferibili perseguendo uno scopo nobile, favorendo una crescita evolutiva adeguata del contesto di riferimento e contribuisce fattivamente al raggiungimento dei traguardi economici individuati dall’organizzazione.