Cristina Barbero

Cosa significa per te essere un CHO – Chief Happiness Officer?

Aver sdoganato la consapevolezza del mio valore, che voglio profondere nel mio lavoro di CFO.

Rendere sostenibile, felice, umano il lavoro che ha a che fare con i numeri e con le pianificazioni aziendali.

Dare un senso di impatto sociale e sulle persone